Rinnovabili, Italia quinta nel fotovoltaico, ma la crescita è lenta

10/06/2018

Lo rileva il rapporto Ren21. Il fotovoltaico nel 2017 ha generato in Italia l'8,7% dell'elettricità complessiva

L'Italia è tra le prime al mondo nel settore dell'energia solare, ma la sua crescita va a rilento rispetto alle altre nazioni. Secondo il rapporto annuale Ren21, a fine 2017 la Penisola ha raggiunto nel fotovoltaico i 19,7 gigawatt di capacità installata, appena 0,4 GW in più rispetto al 2016. L'Italia è al quinto posto, alle spalle della Cina (che nell'ultimo anno ha registrato un incremento di 53 GW), degli Usa (+10,6 GW), del Giappone (+7 GW) e della Germania (+1,7 GW), Il fotovoltaico nel 2017 ha generato in Italia l'8,7% dell'elettricità complessiva.

Il Belpaese è dietro all'Honduras (10,3%), ma davanti a Grecia (7,6%), Germania (7%) e Giappone (5,7%). Sempre in base al rapporto sulle rinnovabili, nell'eolico l'Italia è decima, con 9,5 GW, di cui 0,3 GW installati nel 2017. Il settore è dominato da Cina, Usa e Germania. Sul fronte dell'energia geotermica il Belpaese si piazza invece al settimo posto, preceduto da Usa, Filippine, Indonesia, Turchia, Nuova Zelanda e Messico.

A cura di www.e-gazette.it