Il Parlamento europeo approva i nuovi obiettivi per rinnovabili ed efficienza

16/11/2018

Dopo il via libera del Consiglio europeo, arriva l’approvazione dell’europarlamento. Rinnovabili al 32% ed efficienza energetica al 32,5%

Via libera del Parlamento europeo ai nuovi ed ambiziosi obiettivi per le rinnovabili, l'efficienza energica e gli incentivi ai biocarburanti di seconda generazione. La risoluzione è compresa tra quelle facenti capo al cosiddetto “Pacchetto energia pulita per tutti gli europei”, su cui si è espressa l'Eurocamera, confermando un precedente accordo con il Consiglio. L'obiettivo, vincolante per gli Stati membri, è fare in modo che entro il 2030 almeno il 32% dell'energia consumata provenga da fonti rinnovabili.

Per quanto riguarda invece l'efficienza energetica, secondo il testo approvato, dovrebbe migliorare del 32,5% entro il 2030. Questi obiettivi potranno essere rivisti solo al rialzo entro il 2023. Rendendo l'energia più efficiente gli europei dovrebbero vedere ridotte le loro bollette; inoltre, l'Europa ridurrà la sua dipendenza dai fornitori esterni di petrolio e gas, migliorerà la qualità dell'aria e proteggerà il clima.

A cura di www.e-gazette.it