Siram By Veolia accelera su innovazione tecnologica Data Analysis, Sistemi Iot per la gestione efficiente e sostenibile di energia, ciclo dell’acqua e rifiuti speciali nell’industria italiana

Al via il roadshow "EFFICIENZA ENERGETICA: LE NUOVE SFIDE AL 2030" - In partnership con l’Imprenditore, Rivista di Piccola Industria di Confindustria

Parma, 23 Ottobre 2018 - Si è tenuto oggi a Palazzo Soragna sede dell’Unione Parmense degli Industriali il seminario "Efficienza Energetica, le nuove sfide al 2030" organizzato da Piccola Industria Confindustria, in collaborazione con Siram by Veolia, Gruppo specializzato nella gestione ottimizzata delle risorse per il mercato Pubblico e Privato (leader in Italia nella gestione dei servizi di efficienza energetica che sta integrando la gestione ciclo delle acque e rifiuti speciali). Si tratta del primo incontro del ciclo di appuntamenti itineranti su tutto il territorio nazionale dedicato ai temi dell’efficientamento energetico, della sostenibilità e competitività delle Imprese.

I seminari, promossi da L’Imprenditore rivista di Piccola Industria Confindustria, saranno anche l’occasione per presentare in diverse città italiane, tra cui Parma e Venezia, il Rapporto sull’efficienza energetica in Italia, redatto da Confindustria con il supporto scientifico di ENEA, RSE e delle Associazioni di categoria, con il fine di promuovere la conoscenza delle soluzioni e delle opportunità offerte dalla transazione della produzione industriale verso un’economia più sostenibile.

Come si evidenzia nel Rapporto di Confindustria, l’incremento dell’efficienza si ottiene mettendo in atto varie forme di intervento, che includono miglioramenti tecnologici, ottimizzazione della gestione energetica, cambiamenti comportamentali e diversificazione di approvvigionamento, finalizzati a realizzare un’economia a basso consumo energetico, più sicura, più competitiva e più sostenibile.

L’industria Italiana ha investito nel 2017 oltre 2200 miliardi di Euro e ancora interventi volti al risparmio dei costi energetici sono stati spinti dagli incentivi fiscali industria 4.0 e dagli investimenti del Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica” ha spiegato Marco Decio, Direttore commerciale di Siram by Veolia “Crediamo che l’approccio integrato sia quello vincente: energia, acqua e rifiuti speciali, non dobbiamo sottovalutare il potenziale di risparmio che una gestione accorta, efficiente, razionale ed integrata delle risorse può generare innescando un circolo virtuoso”.

Il Decreto legislativo 102/2014 cerca di dare uno stimolo alle Imprese proponendo alcuni obblighi tra i quali, anche quello di effettuare diagnosi energetiche. “Le ESCo, come Siram,” ha commentato Marco Bongiorni, Direttore Unità di Business Centro Nord di Siram by Veolia “possono offrire un ventaglio di soluzioni che vanno dalla diagnosi energetica, allo studio di fattibilità e alla scelta del “business model” più indicato, passando anche per l’implementazione di Sistemi di gestione dell’Energia secondo la ISO 50001 al fine di promuovere l'efficienza energetica come asset per rendere le Imprese economicamente e ambientalmente sostenibili e quindi maggiormente competitive.”

Oggi nelle principali sedi Siram, presenti in tutto il territorio nazionale, abbiamo installato un centro Hubgrade (soluzione sviluppata dalla capogruppo Veolia), nel quale vengono gestiti e analizzati in tempo reale i dati riguardanti energia, acqua e rifiuti, di edifici e processi industriali, utilizzando strumenti di business intelligence e analytics. Questa soluzione, che permette di individuare i migliori sistemi di efficientamento e risparmio energetico, rappresenta una miniera per le imprese che vogliono raccogliere le sfide 2030” ha aggiunto Marco Decio.

Il primo incontro si è tenuto nella sede dell’Associazione Unione Parmense degli Industriali. Patrizia Capitani Presidente Piccola Industria UPI ha aperto i lavori, lasciando la parola agli esperti di RSE e GSE, a Massimo Beccarello, Vice Direttore Energia e Ambiente di Confindustria e ai due relatori Siram by Veolia M. Decio e M. Bongiorni. Inoltre è intervenuto Renato Maria Saviano, Direttore servizio attività tecniche internazionali dell’AUSL di Parma per illustrare un caso concreto di interventi di efficientamento: la nuova centrale di trigenerazione inaugurata lo scorso autunno, realizzata e gestita da Siram by Veolia.

Al dibattito, moderato da Maria Cristina Bertellini, Vice direttore de L’Imprenditore, ha partecipato anche Giovanni Baroni, Delegato Energia sostenibile e Energia Circolare Presidenza Piccola Industria Confindustria.