Dal 18 al 21 settembre: SUSTAINABLE SCHOOL l’iniziativa di Siram by Veolia e Barcolana

Al via il concorso per i 150 studenti dell’Istituto Volta: vincerà il miglior progetto per realizzare la scuola modello

La premiazione è prevista il 12 ottobre all’interno del Villaggio Barcolana

Siram by Veolia chiama all’appello gli studenti dell’Istituto Tecnico Volta di Trieste e da il via all’iniziativa in partnership con Barcolana: il concorso “Sustainable School”.


Trieste, 14 Settembre 2018Siram by Veolia, Gruppo con cento anni di esperienza nella gestione ottimizzata delle risorse, specializzato nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per l’efficientamento energetico degli impianti e official sponsor di Barcolana50, chiama all’appello gli studenti dell’Istituto Volta di Trieste e da il via all’iniziativa in partnership con Barcolana: il concorso “Sustainable School”. 

Dal 18 al 21 settembre per 4 giorni, 150 studenti dell’Istituto Volta di Trieste, delle classi quarte e quinte, si cimenteranno, ciascuna nell’ambito del proprio indirizzo tecnico, al fianco dei professori e con il supporto di uno staff di esperti Siram by Veolia, per realizzare il migliore progetto di performance energetica, di riqualificazione tecnologica e/o edile dell’Istituto, sfruttando laddove possibile anche le tipologie di interventi previste dal Conto Termico 2.0. Gli studenti dovranno identificare le soluzioni più adatte e performanti al fine di progettare  una “scuola modello” innovativa e sostenibile.  

Si tratta - ha spiegato Paolo Maltese, Direttore Nord Est Siram by Veolia, illustrando il progetto - di coinvolgere gli studenti con formazione tecnica per avvicinarli al mondo del lavoro e renderli ideatori, attraverso un laboratorio di formazione e progettazione, di una “scuola modello”, per quanto possibile a impatto 0. Quest’anno la partnership con Barcolana è un’occasione per andare oltre all’evento, per essere motore di sviluppo di energie positive, sostenibili e sensibilizzare i ragazzi e le nuove generazioni, che crediamo fermamente essere la risorsa e la fonte energetica più importante”.                                                                                        

I progetti, realizzati dai ragazzi, dovranno presentare elementi innovativi e all'avanguardia da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, strutturale finalizzato ad un nuovo concept di edificio sostenibile e a basso impatto energetico. Gli studenti provenienti da differenti corsi di studio potranno mettere in pratica le diverse e complementari competenze apprese durante il percorso scolastico, integrandole con le ore di formazione dedicate al progetto. L’obiettivo è quello di elaborare dei progetti attuali e concreti all’interno dell’ambiente scolastico, sempre più chiamato a rinnovarsi con nuove pratiche progettuali e seguendo le normative correnti, con massimo riguardo alla riqualificazione energetica e alla sostenibilità economica e ambientale degli edifici.

Una sfida per i ragazzi e anche per il nostro Istituto - ha dichiarato la Dirigente scolastica dell’Istituto Volta, Clementina Frescurada sempre impegnato a creare tecnici di talento che possano veramente portare nuove risorse e valore alla comunità. Oggi i nostri ragazzi si cimentano per progettare una scuola migliore, la loro, perché si ricordino che le competenze tecniche e professionali che hanno acquisito in questo istituto siano sempre al servizio della comunità e per la costruzione di un futuro migliore. La sostenibilità è un valore fondamentale che condividiamo con Siram e che ci ha portato insieme ad elaborare un percorso formativo alimentando quel dialogo necessario e virtuoso tra Azienda e Scuola. Dal canto nostro ci impegneremo affinché i progetti vincitori possano essere realizzati”.

Una commissione tecnica composta dagli esperti di Siram by Veolia e dagli insegnanti valuterà i lavori delle 11 classi, mettendo in palio un bonus di 5.000 Euro per l’acquisto di materiali e strumenti dedicati alla classe, e progetti di “alternanza scuola lavoro in azienda” dedicati agli studenti più meritevoli delle classi vincitrici.

“E’ tutto pronto per il primo evento ufficiale di Barcolana - ha commentato il Presidente della Società Velica di Barcola e Grignano Mitja Gialuz - e siamo molto felici che si tratti di un evento educativo. Lo scorso anno avevamo aperto le manifestazioni con la presentazione di un libro dedicato ai bambini, quest’anno ad avviare l’evento sono i ragazzi del Volta, coinvolti in un progetto scolastico che è anche una sfida. Un ringraziamento a Siram, un in bocca al lupo agli studenti e ci vediamo, per la premiazione, nei giorni di Barcolana. ”

La premiazione avverrà venerdì 12 ottobre alle 12.30 in Piazzetta Barcolana, all’interno del Villaggio Barcolana.