"Sustainable School" un progetto per ideare una scuola efficiente e sostenibile grazie a Siram e Barcolana50

"Sustainable School" un progetto per ideare una scuola efficiente e sostenibile grazie a Siram e Barcolana50


Siram by Veolia ha chiamato all’appello gli studenti dell’Istituto Tecnico Volta di Trieste dando il via all’iniziativa in partnership con Barcolana50: il progetto “Sustainable School”. Il 14 settembre presso l'aula magna dell'Istituto è stato presentato il progetto da parte dei tecnici di Siram by Veolia, alla presenza di Paolo Maltese, Direttore dell'Unità di Business Nord Est, di Clementina Frescura, Dirigente scolastica dell’Istituto Volta. 

Dal 18 al 21 settembre oltre 200 studenti dell’Istituto Volta di Trieste, delle classi quarte e quinte, si sono cimentati, ciascuna nell’ambito del proprio indirizzo tecnico, al fianco dei professori e con il supporto di uno staff di esperti Siram by Veolia, per realizzare il migliore progetto di performance energetica, di riqualificazione tecnologica e/o edile dell’Istituto. Gli studenti hanno dovuto identificare le soluzioni più adatte e performanti al fine di progettare una “scuola modello” innovativa e sostenibile.
Il progetto mirava, infatt, ad offre ai giovani studenti l'opportunità di poter mettere in pratica le diverse e complementari competenze apprese durante il percorso scolastico, integrandole con le ore laboratoriali del progetto. Grazie  a questo progetto gli studenti hanno elaborato dei progetti attuali e concreti all’interno di un ambiente scolastico, sempre più chiamato a rinnovarsi con nuove pratiche progettuali e seguendo le normative correnti, con massimo riguardo alla riqualificazione energetica e alla sostenibilità economica e ambientale degli edifici.

Abbiamo seguito gli studenti durante tutte le fasi progettuali, grazie al blogger e giornalista, Luca Rallo. I giovani hanno lavorato con impegno e determinazione per quattro giorni identificando elementi innovativi e all'avanguardia da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, strutturale per realizzare un nuovo concept di edificio sostenibile e a basso impatto energetico.
Gli studenti sono stati coinvolti nel progetto attraverso riunioni di team, visite alla centrale termica, brain storming e hanno concluso le attività con la stesura finale del progetto.

Nei giorni successivi la consegna dei progetti, una commissione tecnica composta dagli esperti di Siram by Veolia e dagli insegnanti ha valutato i lavori delle classi coinvolte.

Il 12 ottobre in Piazzetta Barcolana sono state infine premiate le tre classi che hanno realizzato i migliori progetti di performance energetica. Siram by Veolia ha consegnato rispettivamente tre assegni di valore pari a 3.000 Euro, 1.250 Euro e 750 Euro per l’acquisto di materiali e strumenti dedicati alla classe. Il Primo premio è stato consegnato alla classe V sez. I dei Meccatronici con il progetto sull’Impianto di cogenerazione a servizio dell’Istituto. La classe IV A dell’indirizzo Costruzione Ambiente Territorio ha ottenuto il secondo premio con il progetto di Revamping energetico dell’aula laboratorio del dipartimento di costruzioni. Infine, gli Informatici di V E si sono classificati terzi con il progetto Pocket smart Room relativo ad un sistema di controllo dell’illuminazione e del riscaldamento di “un’aula tipo”. Inoltre sei studenti delle classi vincitrici sono stati selezionati per un progetto di “alternanza scuola lavoro in azienda”  presso una delle sedi dell'Unità di Business Nord Est di Siram.