Il database europeo sull’efficienza energetica ora è anche in italiano

15/12/2017

Nel database europeo DEEP di efficienza energetica sono raccolti i dati di oltre 10mila progetti

È ora possibile consultare anche in italiano la banca dati open source europea DEEP, che punta a far scoprire i vantaggi per chi investe in progetti di efficienza energetica

DEEP, acronimo di De-Risking Energy Efficiency Platform, piattaforma che confronta e monitora le prestazioni degli investimenti di riqualificazione energetica, nei giorni scorsi ha inserito la traduzione dei progetti anche in italiano. Nata per volontà dell’EEFIG (Energy efficiency financial institutions group), gruppo istituito dalla Commissione Europea e dalla Unep Finance Initiative, è disponibile nella nostra lingua grazie al contributo di Fire, la Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia.

La Piattaforma conta su un ampio database europeo di progetti di efficienza energetica, dato che raccoglie i dati di oltre 10mila progetti realizzati negli edifici e nell’industria. DEEP è rivolto alle istituzioni finanziarie e ai decisori che devono valutare interventi di efficienza energetica in campo immobiliare e industriale in tema di riqualificazioni.

L’iniziativa nasce anche per far meglio comprendere le caratteristiche dei progetti specifici al mondo finanziario, migliorandone così l’accesso al credito. La piattaforma permette già di consultare i dati aggregati e analizzarli, ma soprattutto è aperta: istituti finanziari, imprese o enti che abbiano realizzato progetti possono diventare a loro volta fornitori di dati, integrando con i propri progetti il database.

A cura di www.e-gazette.it