Produzione acqua refrigerata ad alto ESEER

Cos'è la produzione di acqua refrigerata ad alto ESEER

Per raggiungere un rapporto ottimale tra energia immessa nel sistema e quella resa disponibile sotto forma di acqua refrigerata quando la macchina funziona in modalità frigorifero, si utilizzano macchine che massimizzano la resa ai carichi parziali grazie ad una regolazione particolarmente raffinata. Vengono infatti applicate tecnologie innovative che sfruttano una gestione elettronica dei motori e dei compressori, attraverso l’uso di convertitori di frequenza.

La sigla ESEER sta per European Seasonal Energy Efficiency Ratio e misura il  rapporto di efficienza energetica stagionale: l’indice concettualmente coincide con l’EER (Energy Efficiency Ratio), il rapporto fra l’energia in entrata e in uscita dal sistema, ma in più tiene conto dell’andamento delle temperature di funzionamento durante un’intera stagione.

Risparmi energetici ottenibili

Si hanno risparmi di energia primaria. Pay back 6-9 anni