Contabilizzazione e termoregolazione

I sistemi di termoregolazione come le valvole termostatiche e i sistemi di contabilizzazione calore sono stati resi obbligatori in tutti i condomini con riscaldamento centralizzato a partire dal 2017. Possono essere installati presso qualsiasi tipologia edilizia e offrono all'utente i vantaggi di un sistema di riscaldamento autonomo pur mantenendo tutte le caratteristiche di sicurezza, economicità ed efficienza di un impianto centralizzato.

Autonomia termica e ripartizione delle spese di riscaldamento

La Termoregolazione, effettuata tramite cronotermostati ambiente o valvole termostatiche applicate ai caloriferi, permette ai singoli condòmini di regolare la propria temperatura di comfort in maniera totalmente indipendente dagli altri condòmini.

L'erogazione del calore prodotto in centrale termica avviene così solo dove e quando serve, in modo da efficientare il funzionamento della caldaia evitando sprechi e situazioni non confortevoli negli appartamenti.

La Contabilizzazione del Calore, così come previsto dal decreto di recepimento della direttiva 2012/27/Ue, misura solo il calore realmente utilizzato da ogni singolo appartamento e permette di ripartire le spese di riscaldamento tra i condòmini in base al consumo effettivo. I dati vengono registrati su apposite centraline esterne alle unità abitative, garantendo letture rapide e precise senza arrecare disturbo agli utenti.

Insieme, queste due tecnologie rappresentano oggi la soluzione più evoluta per garantire contemporaneamente la totale indipendenza e l'assoluta sicurezza agli utenti degli impianti di riscaldamento centralizzato.