Reti di teleriscaldamento e teleraffreddamento

Siram gestisce tutte le attività di teleriscaldamento e teleraffreddamento verso gli utenti collegati ad una rete,  a partire dalla produzione di energia termica, calda o fredda, realizzata con diversi mix di combustibili e fonti di energia, anche rinnovabile, fino alla contabilizzazione del servizio erogato a ciascuna unità abitativa.

Il teleriscaldamento è una modalità di trasporto del calore, utilizzabile anche per il freddo, adatta a quartieri residenziali o a grandi strutture come scuole e ospedali. Attenta a tutte le nuove tecnologie che possono migliorare l’efficienza energetica e l’impatto ambientale, Siram progetta, realizza, riqualifica e gestisce diverse centrali di teleriscaldamento.  

I numeri del teleriscaldamento di Siram

  • a Milano per il quartiere Forlanini: 1 rete di 5 km con una potenza erogata di 19 MW termici
  • nella zona del Monte Amiata in Toscana tramite la società Amiata Energia: una rete di 20 km con una potenza erogata di 15 MW termici (con energia rinnovabile da fonte geotermica)
  • presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi (Firenze): progettazione, realizzazione e gestione di una centrale di trigenerazione, in grado di produrre annualmente 65.000 MWhe, e sviluppo di una rete di teleriscaldamento
  • per il complesso Snos di Torino: dal 2010 Siram ha acquisito la gestione degli impianti di cogenerazione e fornisce, tramite la rete di teleriscaldamento dedicata, servizi di climatizzazione invernali ed estivi ad uffici e negozi del centro commerciale
Correlate
Teleriscaldamento/raffreddamento

Cos'è il teleriscaldamento

Il teleriscaldamento consiste nella distribuzione - attraverso una rete - di acqua calda, surriscaldata o vapore, prodotta in modo centralizzato.  L’utilizzo di una rete di teleriscaldamento permette una gestione razionale delle fonti energetiche poiché la centrale ad essa collegata eroga una potenza termica costante. In questo modo si evitano le oscillazioni dovute al variare della domanda e le emissioni inquinanti risultano più controllate, portando un vantaggio ambientale ed economico.

Siram realizza reti di teleriscaldamento di varie dimensioni, che forniscono energia sia in ampie zone sia in aree ridotte. Quest’ultima soluzione – definita micro teleriscaldamento - risulta oggi interessante, soprattutto perché spesso alimentabile attraverso fonti rinnovabili, come ad esempio le biomasse.