Termovalvole, in partenza i controlli: multe fino a 2500 euro

15/09/2017

Le associazioni di categoria stimano che fino al 30% dei condomini italiani non abbiano ancora aggiornato i propri termosifoni

Al via i controlli per le valvole termostatiche, che da luglio sono obbligatorie per tutti i condomini con riscaldamento centralizzato. A breve scatteranno i controlli sul parco residenziale, e chi non si è adeguato rischia una multa da 500 a 2500 euro per ogni unità immobiliare.

Le associazioni di categoria stimano tuttavia che un 20-30% dei condomini italiani non abbiano ancora aggiornato il proprio impianto di riscaldamento. Ci sono state numerosi segnalazioni del fatto che l'assemblea condominiale abbia approvato la delibera dei lavori, ma che l'effettiva esecuzione sia ancora da realizzare.

Alcune associazioni consumatori denunciano la situazione di allarme e confusione in atto in molti condomini italiani. Con la riaccensione prevista tra un mese e molti edifici non ancora adeguati, sono in molti a chiedere al ministero dello Sviluppo Economico di intervenire subito con un’ulteriore proroga.

A cura di www.e-gazette.it