Il Piemonte apre un bando per l’efficienza delle imprese

10/06/2016

Le domande devono essere inviate via Internet a partire dal 20 giugno prossimo. Dotazione da 50 milioni di euro

La Regione Piemonte ha aperto un bando che agevola le imprese per investimenti di miglioramento dell’efficienza energetica, anche attraverso l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili. I destinatari finali del bando  - leggiamo su Casaeclima - sono Pmi e grandi imprese energivore con unità locale interessata in Piemonte o che si impegnano ad ottenerla entro il primo pagamento dell’aiuto concesso.

La dotazione è pari a 50 milioni di euro e gli interventi ammissibili sono: interventi di efficienza energetica (impianti di cogenerazione ad alto rendimento, interventi per l’aumento dell’efficienza energetica dei processi produttivi e degli edifici, sostituzione puntuale di sistemi e componenti a bassa efficienza con altri a maggiore efficienza, installazione di nuove linee di produzione ad alta efficienza;  interventi di installazione di impianti a fonti rinnovabili la cui energia prodotta sia interamente destinata all’autoconsumo nell’unità locale. Il sostegno riguarda un finanziamento combinato con una sovvenzione a fondo perduto. Le domande devono essere inviate via Internet a partire dalle ore 9.00 del 20 giugno 2016.

A cura di www.e-gazette.it