Il 25 marzo spegniamo le luci per celebrare l’Ora della Terra

24/03/2017

L’evento mondiale chiede a tutti di spegnere la luce per un’ora, dalle 20.30 alle 21,30. L’invito coinvolgerà abitazioni, negozi, uffici, ristoranti  e monumenti storici

Il 25 marzo si celebra in tutto il mondo l'Earth Hour, l'Ora della Terra, il più grande evento globale dedicato alla sfida contro i cambiamenti climatici e promosso dal WWF. 

L'evento è giunto alla 10° edizione e, come ogni anno, invita tutti a spegnere simbolicamente le luci per un'ora, a partire dalle 20.30 di ciascun paese, in abitazioni, uffici, negozi, ristoranti  e monumenti storici. L'anno scorso sono stati ben 178 gli Stati che hanno condiviso l'iniziativa.

Quella di quest'anno è un'edizione particolarmente importante: il 2016, infatti, è stato l'anno più caldo da quando esistono le registrazioni scientifiche. I dati hanno dimostrato che le temperature sono salite di + 1,3 °C rispetto al periodo preindustriale, con conseguenze davvero disastrose, oltre che sull'ambiente, anche sulla fauna mondiale: per le sole specie a rischio inserite nella Lista Rossa, un recente studio ha denunciato a rischio ‘climatico’ quasi la metà dei mammiferi e circa un quarto degli uccelli presenti sul pianeta.

A cura di www.e-gazette.it