Al via in Lombardia il bando per sistemi di accumulo da fotovoltaico

12/05/2016

Le misure previste dal bando riguardano privati e piccole aziende residenti in Lombardia. L’apertura è prevista per il 31 maggio

A fine maggio sarà aperto il bando da 2 milioni di euro di Regione Lombardia, che ha deciso di stanziare contributi a soggetti pubblici e privati residenti in Lombardia per sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici, con l’obiettivo di aumentare l’autoconsumo di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. L’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi ha illustrato il Bando deliberato dalla Giunta regionale, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. 
L’apertura del bando è prevista per il 31 maggio. Le misure, che riguardano soprattutto privati e piccole aziende residenti in Lombardia, si riferiscono all’acquisto e all’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici. 
“Si tratta di batterie che permettono di accumulare energia dal proprio impianto fotovoltaico: nella sostanza, quando l’impianto non produce energia - pensiamo alla  notte, per esempio - il cittadino può comunque utilizzare la propria lavatrice o la lavastoviglie perché durante la giornata è riuscito ad accumulare l’energia necessaria alle proprie esigenze domestiche. Così vale per la piccola impresa. Il guadagno non sarà solo economico, ma anche ambientale, visto che questi impianti di accumulo permettono di migliorare l’efficienza energetica elettrica di almeno il 30 per cento“.

A cura di www.e-gazette.it